Cosa Contiene la Sigaretta Elettronica?

Componenti della Sigaretta Elettronica

Le sigarette elettroniche sono disponibili in diverse dimensioni e forme che spesso imitano le sigarette convenzionali. Componenti comuni della sigaretta elettronica includono: una soluzione liquida, una cartuccia, un atomizzatore (vaporizzatore e cartomizzatore) e una fonte di alimentazione (batteria ricaricabile e circuito elettronico interno). Molte sigarette elettroniche sono composte di parti sostituibili, mentre i dispositivi monouso combinano tutti i componenti in una singola parte che viene scartata quando il liquido contenuto si esaurisce. Le confezioni di ricambio delle cartucce variano nel prezzo a seconda della quantità di nicotina dichiarata (in genere, tra 1 e 20 mg). Alcuni modelli non contengono nicotina, ma solo un vapore aromatizzato.

Cartuccia

Generalmente, la cartuccia della sigaretta elettronica serve sia come serbatoio di liquido, che da filtro. La soluzione in essa contenuta può essere formulata con diverse concentrazioni di nicotina (alte, medie, basse o assenti) in una miscela composta da acqua, glicole propilenico, glicerolo ed altre sostanze, tra cui gli aromatizzanti che simulano il sapore del tabacco o riproducono un'ampia gamma di gusti (esempio: mentavanigliacioccolato, tabacco, frutta ecc.).

La cartuccia della sigaretta elettronica è progettata per consentire il passaggio del liquido nell'atomizzatore e il vapore alla bocca dell'utente. Quando il liquido è esaurito, gli utenti possono ricaricare o sostituire la cartuccia. Una ricarica è equivalente a circa 7-25 sigarette normali, a seconda del contenuto di nicotina, ma la sua durata dipende ovviamente da come si utilizza il dispositivo.

Atomizzatore

L'atomizzatore è il componente centrale della sigaretta elettronica. Si compone generalmente di un piccolo elemento riscaldante responsabile della vaporizzazione del liquido.

Potenza della Sigaretta Elettronica

La maggior parte dei dispositivi per svapo portatili contengono una batteria ricaricabile, che tende ad essere il più grande componente di una sigaretta elettronica. La batteria può contenere un sensore di flusso elettronico che viene attivato semplicemente con l'inspirazione attraverso il dispositivo, mentre altri modelli utilizzano un pulsante di alimentazione che deve essere tenuto durante il funzionamento. Può anche essere impiegato un LED per indicare l'attivazione. Alcuni produttori offrono anche una ricarica portatile a forma di pacchetto di sigarette che contiene una batteria più grande.

Accessori

A seconda della tipologia, la sigaretta elettronica può disporre di funzionalità aggiuntive e del supporto di una vasta gamma di batterie interne, accessori ed atomizzatori.